Eccellenza B
 
 
 

Eccellenza B: Top&Flop della 22^ giornata


Tra i migliori Tabascio, Cassaro e Paternò. Male situazione Ragusa, autogol Licata e Licandri 

Eccellenza B: Top&Flop della 22^ giornata

Si è giocata tutta domenica la 22^ giornata del girone B di Eccellenza. Goalsicilia.it per fare il punto della situazione, riassume tutto nella solita rubrica dei "Top&Flop". 

FLOP

3° LICANDRI (ADRANO): Non è da un calcio di rigore che si giudica un giocatore. Poi nella situazione difficile di Adrano, in cui i giocatori sono senza garanzie e con tanti pensieri extra calcistici, sarebbe un delitto sparare sulla croce rossa. Il rigore fallito da Licandri ad Avola poteva valere uno, tre o zero punti, poteva valere speranze salvezza, poteva risucchiare sempre più giù l'Avola...poteva, poteva, poteva ma non è stato. PERDONATO

2° LICATA (REAL ACI): I suoi resistono per un'ora agli assalti del Camaro per poi essere traditi e trafitti da un proprio uomo. Licata, difensore del Real Aci, sblocca con un autogol il match e dà il via al tris dei neroverdi. Un autogol bello e tanto tanto sfortunato, di tacco su calcio d'angolo. Un autogol che può capitare ma non deve. Probabilmente il Camaro avrebbe comunque aperto la pratica ma più passava il tempo, più l'acqua alla gola saliva, più il Real Aci avrebbe potuto sperare nel punto. CHE SFIGA! 

1° SITUAZIONE RAGUSA: La squadra va in 9 a Sant'Agata, coi ragazzi della Juniores, senza mister e senza direttore sportivo. Un campionato che dopo i casi Atletico Catania e Adrano, potrebbe imbattersi in un'altra bomba. Nelle prossime sfide, i ragusani si giocano la salvezza contro Real Aci e Atletico Catania. Ci dovrebbero essere importanti novità nelle prossime ore. O il caso rientra in fretta o...DISASTRO

TOP

MENZIONI Abate e Polessi: Il suo San Pio X perde a Biancavilla, ma che gol ha fatto Abate? Se non l'avete visto, provvedete subito. Altro ruolo, altra storia: 47 anni e non sentirli, le mani di Polessi per la salvezza del Caltagirone. Due parate salva risultato in casa del Pistunina e punto importante portato a casa. 

3° CASSARO (SCORDIA): Il difensore, al primo gol dal suo ritorno in Sicilia, decide l'importante match con il Giarre. Impeccabile dietro, pungente in avanti. Con D'Angelo forma una delle migliori coppie del torneo...anche in zona gol. Lo Scordia infatti punge tanto con i suoi difensori, attenti dietro, letali in avanti. MATCH WINNER

2° CASTAGNA (PATERNÒ): Da quando è arrivato ha inanellato prestazioni e gol. Il giovane esterno proveniente dal Licata sta lasciando il segno in maglia rossoblù e sta trascinando la squadra ad una rimonta play off che è assolutamente possibile. Agli uomini di Pidatella, per il salto di qualità, manca un vero bomber. Ma si fa di Castagna virtù...FALSO NUEVE 

1° TABASCIO (ADRANO): Un Adrano che torna in campo dopo due rinunce e che si aggrappa alle mani del suo numero uno. La terna arbitrale assegna ai biancazzurri tre rigori contro ma nessuno aveva fatto i conti con Tabascio: ne para due su tre e si meriterebbe anche la gloria dei punti ma non è riuscito a fare tripletta. Degno del miglior “Toldo olandese”, esce con tante pacche sulla spalla, ma si sarebbe meritato ovazioni. EROE MANCATO

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Vittorio Damiani

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo