Eccellenza A
 
 
 

Eccellenza A: Top&Flop della 21^ giornata


Sul podio dei migliori: Mussomeli, Kamarat, Licata. Flop Canicattì, Alcamo e... 

Eccellenza A: Top&Flop della 21^ giornata

Non sono mancati gol e spettacolo anche nel 21° turno di Eccellenza A Sicilia, primo del girone di ritorno. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° CUS PALERMO: Inseriamo la squadra dell’università palermitana un po’ forzatamente, perché oggettivamente la sconfitta a Dattilo, tra l’altro di misura, ci può stare. È però la quarta nelle ultime sei giornate, con qualche punticino in più oggi si guarderebbe agli spareggi promozione invece bisognerà stare attenti alle spalle. Nel prossimo mese si capirà di che pasta sono fatti i ragazzi di mister Ferrara, escludendo la gara col Marsala ci saranno il recupero col Castelbuono e le sfide a Monreale, Kamarat e Campofranco. Tutti scontri diretti in cui non si potrà, e dovrà, sbagliare neanche una virgola.

ALCAMO: Brutta batosta interna per un Alcamo che in versione gambero, dopo due importanti successi con Cus e Monreale, fa tre passi indietro lasciando i tre punti al giovanissimo Kamarat. La zona play out è ancora abbastanza distante, ma adesso ci sarà un ciclo terribile che vedrà i bianconeri sfidare Campofranco, Canicattì, Caccamo e Favara,

1° CANICATTÌ: Tra le squadra più in forma, nove risultati utili di fila, reduce dal pareggio con la corazzata Licata che poteva essere anche vittoria con un pizzico di fortuna in più. Il tonfo di Mussomeli vale però, come dichiarato dallo stesso tecnico Seby Catania, come una magra figura frutto di una cattiva prestazione. L’auspicio dei tifosi è che sia solo una piccola parentesi già chiusa in un campionato finora più che positivo.  

TOP

3° LICATA: Sono una delle corazzate del torneo ed è fuori discussione, ma forse riceve meno meriti di quelli che ha realmente. Nonostante giochi tre partite a settimana da quasi un mese, vista la rosa decimata dagli infortuni, è sempre là col fiato sul collo del Marsala e ha messo in bacheca la Coppa Italia. Battere il Caccamo ottimamente guidato da mister Tarantino non era affatto facile, lo si è fatto con un pizzico di fortuna ma poco importa.

2° KAMARAT: Continuano a sorprendere i ragazzini terribili, così come li definiscono ormai in tanti, di mister Maggio. Probabilmente nessuno avrebbe scommesso un centesimo sulla vittoria corsara ad Alcamo, invece sono arrivati tre punti pesantissimi in chiave salvezza. Qualcuno al termine del girone d’andata li dava per spacciati, attualmente sono in corsa per salvarsi senza neanche passare dai play out. Scusate se è poco...

1° MUSSOMELI: Dopo 10 partite, con 8 pareggi e due sconfitte, torna a vincere e lo fa quasi inaspettatamente contro il più quotato Canicattì. Anche noi, come già fatto da giocatori, dirigenti e dallo stesso nuovo tecnico, ci sentiamo di dire che questo successo è almeno per l’80% figlio del dimissionario mister Aprile. Adesso agganciare i play out evitando la retrocessione diretta è possibile, ma occorre continuità. 

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo