Eccellenza B
 
 
 

Biancavilla sette bellezze, Città di Messina vince senza giocare. Pokerissimo Scordia, cade il Sant’Agata-I resoconti


Il resoconto della 20^ giornata: vittorie per Rosolini, Paternò e San Pio X, bene anche il Pistunina.

Biancavilla sette bellezze, Città di Messina vince senza giocare. Pokerissimo Scordia, cade il Sant’Agata-I resoconti

Si è giocata quest’oggi la 20^ giornata del girone B di Eccellenza. Di seguito il resoconto delle gare:

GIOCATE IERI
CITTA’ DI MESSINA-ADRANO 3-0 (a tavolino)

Successo a tavolino per la squadra di mister Furnari, grazie alla mancata presentazione della formazione biancazzurra che rinuncia a scendere in campo e a cui dunque verrà inflitto il k.o. con il punteggio di 0-3.

SCORDIA-CALTAGIRONE 5-1

I rossazzurri continuano a volare in classifica e agganciano il Sant’Agata in terza posizione a quota 41, imponendosi nel derby calatino con un pokerissimo senza storia. Gara in discesa già all’11’ con la rete di Provenzano che su punizione trova il secondo palo. Tredici minuti dopo, ecco il raddoppio con D’Angelo che di testa, sugli sviluppi di un corner, batte Polessi. Prima dell’intervallo arriva anche il tris con Provenzano, su servizio di Elamraoui. Nella ripresa, i biancorossi accorciano con Scerra che approfitta di un’indecisione difensiva dei rossazzurri. Al 67’ ecco il poker con una punizione di Zumbo, deviata da Buttuglieri, che si infila in rete. Cinque minuti più tardi, il gol del definitivo 5-1 con Carioto che di testa mette in rete.

OGGI
ATLETICO CATANIA-PATERNO’ 0-5

Altra sconfitta con goleada, questa volta più contenuta rispetto ai 14 gol incassati dal Camaro, per l’Atletico Catania, che va k.o. in casa contro il Paternò. I rossazzurri la sbloccano al 21’ con Minutola e trovano il raddoppio cinque minuti dopo con Polat, chiudendo la pratica prima dell’intervallo con le reti di Capozucchi e Viglianisi. A questo punto il Paternò decide di non infierire ulteriormente trovando solo nel finale la quinta rete con Trombino.

AVOLA-CATANIA SAN PIO X 0-2

Altro successo, il terzo nelle ultime cinque gare, per la squadra biancorossa che continua a distanziare le zone più calde della classifica lasciando in una brutta posizione i rossoblu. La formazione di De Cento si trova ora a metà classifica grazie anche alla vittoria in trasferta dovuta alle reti di Badje e del bomber Abate, sempre più decisivo.

BIANCAVILLA-REAL ACI 7-1

Se il Città di Messina chiama, vincendo pur senza giocare, la squadra di Tommaso Napoli risponde colpo su colpo e si impone per 7-1 sul malcapitato Real Aci che pur si porta in vantaggio all’8’ con la rete di Licata su punizione. Il pari arriva al 20’ con Maimone, anche lui a segno su punizione e alla mezz’ora i gialloblu hanno già ribaltato il risultato con la rete di Russo che entra in area e batte Nicotra. Nella ripresa, ospiti in dieci per l’espulsione di Sorbello, così i padroni di casa dilagano con le reti di Parisi (di testa), Randis su rigore, Caruso su assist di Genovese e la doppietta di Lucarelli nel finale

CAMARO-SANT’AGATA 2-0

Sconfitta pesante al “Marullo” per la squadra di mister Bellinvia che viene staccata in seconda posizione dal Biancavilla e adesso si ritrova a nove punti dalla capolista Città di Messina. Prima azione degna di nota all’8’ con l’arbitro che concede un rigore ai padroni di casa per fallo su Portovenero, ma la conclusione di Ancione dal dischetto viene respinta dalla traversa. Al 35’, biancazzurri i dieci per l’espulsione di Inferrera, per un tocco di braccio fuori area su una bella iniziativa idi Paludetti. Tre minuti dopo, neroverdi avanti con Mondello che, sugli sviluppi di una palla inattiva, inganna Scurria. Reazione biancazzurra veemente, ma Mincica e Isgrò non riescono a impensierire Mannino. A inizio ripresa, ecco il raddoppio del Camaro con Rossano. Nel finale, il Sant’Agata sciupa un paio di occasioni e così la squadra di Ferrara conquista tre punti pesanti che valgono il momentaneo quinto posto.

ROSOLINI-GIARRE 2-1

Successo in rimonta per la squadra di mister Serafino che si impone sulla formazione di Mascara costringendo i gialloblu al secondo stop consecutivo. Rosolini subito in dieci per l’espulsione al 2’ di Brancato. Al 7’, ospiti avanti con la rete di Carbonaro, che gonfia la rete sguarnita su assist di Leotta. La reazione dei siracusani, però, è immediata e al 9’ arriva il pareggio con un rigore trasformato da Ricca. Gialloblu pericolosi con Carbonaro, ma si va al riposo sull’1-1. Nella ripresa, Implatini si rende pericoloso, ma la rete del 2-1 arriva al 62’ con Ricca, sugli sviluppi di una punizione calciata da Valerio. Granata vicini al tris con Melluzzo in due occasioni, poi si ristabilisce la parità numerica per l’espulsione di D’Arrigo e il Rosolini si ritrova a un solo punto dalla quinta posizione.

PISTUNINA-RAGUSA 2-0

Successo abbastanza agevole per la squadra rossonera che si impone con il più classico dei risultati sul fanalino di coda Ragusa. La squadra azzurra si rende pericolosa in avvio con Manfré, poi i messinesi prendono il sopravvento e al 26’ si portano in vantaggio con Di Maggio, abile a sfruttare una palla vagante e a battere Di Martino. Iblei incapaci di reagire, nella ripresa i rossoneri sfiorano il raddoppio con Marziale e con Di Maggio, trovandolo soltanto nel finale con la rete di Colucci che chiude i conti.

CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

 

SquadraPuntiPartiteGoal
GVNPFS
Città di Messina 50 20 16 2 2 26 7
Biancavilla 44 20 13 5 2 51 12
Sant'Agata 41 20 12 5 3 48 18
Scordia 41 20 11 8 1 38 14
Camaro 37 20 11 4 5 41 13
Giarre 37 20 12 1 7 32 12
Rosolini 36 20 10 6 4 35 20
Paternò 36 20 10 6 4 22 11
Catania San Pio X 26 20 8 2 10 22 33
Pistunina 21 20 5 6 9 25 31
Caltagirone 17 20 4 5 11 14 27
Avola 13 20 2 7 11 14 41
Atletico Catania 12 20 3 4 13 11 67
Adrano 11 20 2 5 13 11 30
Real Aci 10 20 2 4 14 10 38
Ragusa 9 20 1 6 13 13

39

 

21ª Giornata - 07/02/2018
Adrano - Rosolini - - -
Caltagirone - Biancavilla - - -
Catania San Pio X - Scordia - - -
Giarre - Avola - - -
Paternò - Città di Messina - - -
Ragusa - Camaro - - -
Real Aci - Pistunina - - -
Sant'Agata - Atletico Catania - - -
Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo