Akragas
 
 
 

Akragas è viva e batte un colpo: buon 1-1 con la Casertana-Cronaca e tabellino


Al vantaggio di Turchetta risponde Dammacco.

Akragas è viva e batte un colpo: buon 1-1 con la Casertana-Cronaca e tabellino

In molti la davano per morta, ma l’Akragas dimostra di esserci e ottiene un ottimo punto contro una Casertana sicuramente più rodata. I biancazzurri soffrono, ma sono bravi a rialzarsi e dimostrano che con i nuovi innesti potranno dire la loro fino al termine del torneo. Campani in vantaggio nella prima frazione con Turchetta, in una partita che può definirsi tutt’altro che divertente. Nell’intervallo mister Di Napoli rivoluziona la squadra inserendo Pastore, Sanseverino e soprattutto Dammacco. Proprio quest’ultimo, dopo una 50ina di secondi (se non è record poco ci manca), sfrutta alla perfezione un assist di Zibert ben servito da Camarà. Ad un quarto d’ora dalla fine il Gigante resta in 10 per il rosso a Pisani ma soffre pochissimo e ottiene un punto che fa morale e muove la classifica.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e subito Akragas vicina al vantaggio: Moreo appoggia a Zibert che dai 25 metri calcia secco, palla di un soffio a lato. Al 15’ il primo squillo della Casertana: Padovan s’invola entra in area e tenta il tiro-cross, Danese in contrasto devi e la palla colpisce il palo esterno terminando in corner. Arriva al 17’ ancora ospiti: cross di Pinna, respinge corto Pisani, sulla sfera si avventa De Rose che calcia dai 25 metri, blocca sicuro Vono. Al 24’ Casertana in vantaggio: palla filtrante, Turchetta con un controllo a seguire beffa Mileto e calcia in diagonale da dentro l’area, è 0-1. Partita tutt’altro che emozionante, poche azioni, gioco continuamente spezzettato, tanta imprecisione. Al 38’ i campani vanno due volte ad un passo dal raddoppio: De Rose sventaglia per Pinna che calcia sul primo palo, Vono con l’aiuto del legno riesce a respingere con il piede. L’azione prosegue e sul traversone dello stesso Pinna arriva da destra D’Anna come un treno che da due metri calcia incredibilmente alto. Akragas in bambola e al 41’ Turchetta salta Mileto e calcia rasoterra, Vono riesce a respingere di piede. Finisce così la prima frazione, Akragas-Casertana 0-1.

SECONDO TEMPO: Pronti via e dopo 50 secondi il pari Akragas: i biancazzurri recuperano palla a centrocampo, Camarà verticalizza per Zibert che imbuca per il neo entrato Dammacco che è freddo a tu per tu con Forte ad insaccare, è 1-1. Partenza sprint dei ragazzi di Di Napoli, che sono tornati in campo con un piglio totalmente diverso rispetto alla prima frazione. Primo squillo ospite della ripresa al 64’: Turchetta sfonda a destra e crossa tagliato, Carriero trova bene il tempo ma incorna debolmente e Vono blocca. Cala notevolmente il ritmo, tanto fraseggio zero conclusioni. Al 75’ tegola Akragas: lancio lungo per Padovan che si invola e viene atterrato sul limite dell’area da Pisani, rosso diretto per il difensore siciliano. Sulla punizione successiva di De Vena blocca a terra Vono. La partita torna ad essere poco piacevole come nella prima frazione, l’unica situazione da segnalare all’84’ con Turchetta che da sinistra pennella per Alfageme, è bravo Danese ad anticiparlo. All’89’ Padovan appoggia all’accorrente De Rose che calcia dai 25 metri, sfera abbondantemente a lato. Finisce così, Akragas-Casertana 1-1.

IL TABELLINO:

AKRAGAS (3-5-2): Vono; Mileto, Danese, Pisani; Scrugli, Carrotta, Zibert, Bramati (46' Sanseverino), Saitta (46' Pastore); Camarà (78' Navas); Moreo (46' Dammacco). A disp.: Lo Monaco, Raucci, Petrucci, Caternicchia, Ioio, Canale, Gjuci, Minacori. All. Di Napoli.

CASERTANA (4-2-3-1): Forte; Lorenzini, Rainone, Polak (57' De Vena), Pinna (70' Meola); De Marco (57' Romano), De Rose; Turchetta, Carriero (80' Alfageme), D’Anna; Padovan. A disp.: Cardelli, Gragnaniello, Finizio, Forte, Cigliano, Santoro, Rajcic, Tripicchio. All. D’Angelo.

ARBITRO Vigile di Cosenza (Grillo-Melchiorre).

MARCATORI: 24' Dammacco, 46' Dammacco

NOTE: ammoniti D'Anna, Pinna, Zibert, De Rose. Espulso al 75' Pisani per fallo su chiara occasione da gol.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo