Eccellenza A
 
 
 

Eccellenza A: Top&Flop della 19^ giornata


Sul podio dei migliori: Monreale, De Miere (Kamarat) e Perlaza Hurtado (Alcamo). Flop Mussomeli, Cus Palermo e ritardi nei pagamenti... 

Eccellenza A: Top&Flop della 19^ giornata

Non sono mancati gol e spettacolo anche nel 19° turno di Eccellenza A Sicilia, primo del girone di ritorno. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° MUSSOMELI: Non ha perso, la inseriamo tra i Flop un po’ forzatamente, ma come dichiarato dagli stessi dirigenti il diktat doveva essere vincere. Negli scontri diretti contro Monreale e Kamarat, in ottica salvezza, dovevano arrivare sei punti, sono stati invece due e questo ha amareggiato non poco l’ambiente. Per questo la prossima con il Campofranco sa di ultimatum, se tutto va bene si riparte, se dovesse andare male potrebbe arrivare una mini-rivoluzione.

CUS PALERMO: Che è una delle rivelazioni del campionato non c’è dubbio, così come non c’è dubbio che, come sostenuto dagli addetti ai lavori, gioca spesso un bel calcio. La sconfitta di Alcamo però lascia tanto amaro, sia perché arrivata in pieno recupero, sia perché a passare in vantaggio inizialmente erano stati proprio i palermitani.

1° RITARDI PAGAMENTI: Non c’è stato ancora nessun caso eclatante, ma in tante squadre si comincia già a respirare aria di pentola a pressione che potrebbe scoppiare da un momento all’altro. In queste categorie non si parla di stipendi, ma di semplici rimborsi spese, purtroppo c’è l’amaro costume in molte piazze di non rispettare date ed impegni. La speranza è che la Federazione regolarizzi tutto ciò il prima possibile, anche perché probabilmente bisognerebbe smetterla di pensare questo come un passatempo ma considerarlo, oltre che in pratica anche sulle carte, un vero e proprio lavoro.

TOP

3° MONREALE: Nonostante la sconfitta in quel di Mazara la truppa di Marramaldo merita la medaglia di bronzo dei migliori. Non è da tutti riuscire a reagire dopo aver chiuso il primo tempo sotto di tre gol e per giunta sul campo di una signora squadra come il Mazara. Sì alla fine i punti raccolti sono zero, ma l’impegno e la fame dimostrata da Daniele Nuccio e compagni merita un plauso.

2° DE MIERE (Kamarat): Nonostante sia solo un classe 1996 è uno dei vecchietti della squadra e, se il suo Kamarat sta lottando per la salvezza, una bella fetta di meriti spetta a lui. Domenica a Mussomeli sfodera una gran prestazione, consentendo ai suoi di portare a casa un punto prezioso e soprattutto riscattando la mezza sfortunata papera commessa contro il Licata.

1° PERLAZA (Alcamo): È stato ufficializzato dalla società bianconera a fine dicembre tra lo scetticismo generale. Colombiano, classe 1993, una sua doppietta domenica contro il Cus Palermo consente alla squadra di ottenere tre punti pesantissimi che mancavano da oltre due mesi. Se non sono gol pesanti questi...

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo