Serie D
 
 
 

Ammirata a GS.it: 'Contatti con il Gela per il dopo Romano. Troina e Acireale non sono meteore. Terranova...'


Le esclusive di Goalsicilia.it-L'esperto tecnico ex Vibonese, Igea e Palermo

Ammirata a GS.it: 'Contatti con il Gela per il dopo Romano. Troina e Acireale non sono meteore. Terranova...'

Il Gela ha scelto la via dell'esonero per mister Romano e si è affidato a Nicola Terranova. Nelle prime ore, si era fatto anche il nome dell'esperto ex allenatore di Palermo, Igea Virtus e Vibonese, Fofò Ammirata. Goalsicilia.it ha intercettato proprio il tecnico, molto presente la domenica al 'Presti'.

Mister, che idea si è fatto di questo cambio in panchina? Era strettamente necessario?

"La squadra ha sempre fatto un buon calcio, nell'ultimo periodo è stata però decimata da infortuni e squalifiche ed è stata costretta a ridimensionarsi e i risultati non sono stati soddisfacenti ma è causa di queste cose qui. A inizio stagione la squadra era in linea con il percorso che si era stabilito tra società e allenatore. Hanno preso questa decisione ed era lecito prenderla, solo la società ha le competenze per scegliere in una situazione del genere, io non posso giudicare".

Ora largo a Terranova...

"Non lo conosco personalmente. Però è un allenatore giovane, ho visto giocare la sua squadra lo scorso anno e mi è piaciuta. Ho allenato anche il fratello (Terranova ex Sassuolo e Palermo) nella primavera rosanero. Giocatore dalla stazza importante, si vedeva che avrebbe fatto strada. L'abbiamo preso in prestito per un torneo internazionale, con squadre di A e B, Inter, Juve eccetera, abbiamo vinto e ho chiesto di riscattarlo. Sia lui sia Curiale (oggi al Catania). Li abbiamo presi entrambi e mi ha fatto enormente piacere che abbiano spiccato il volo".

Dove può arrivare questo Gela?

"Sicuramente inizialmente c'era la volontà di stare nei quartieri alti della classifica ma penso che lo potrà ancora fare. Dovrà fare i conti con chi ora gli sta davanti, ma è una squadra importante e ce la può ancora fare".

Mister, subito dopo l'esonero di Romano, si era fatto il suo nome per la successione...

"C'è stato un contatto diretto, mi hanno chiamato ma ero a Londra a vedere una partita e sono rientrato solo ieri sera. Poi però loro non potevano aspettare e hanno fatto un'altra scelta. Come tecnico e professionista mi dispiace, però ogni società fa le sue scelte".

Delle squadre viste fino ad oggi al Presti, chi le ha fatto la migliore impressione?

"Mi ha colpito molto la Nocerina che ha una buona organizzazione di gioco. Mi è piaciuto anche l'Acireale, sono due squadre che staranno fino alla fine in alta classifica. Ci aggiungo anche la Vibonese che ha una grante intelaiatura di squadra e proverà fino alla fine a vincere il campionato".

Da anni la sua ex squadra, l'Igea Virtus, sta facendo grandi cose...

"L'Igea è una grande società, ha lo stesso allenatore da tanti anni e questo fa la differenza. Lo stesso dicasi per Sancataldese e Troina. La squadra di Pagana non è una meteora, hanno un progetto dietro e si sta costruendo qualcosa di importante. Senza progetto tecnico dietro, non puoi andare da nessuna parte".

Mister, c'è qualche under nel girone che potra 'spiccare il volo'?

"Devo dire che quest'anno ce ne sono parecchi bravi. Di quelli che possono fare strada, mi piace molto Biondi, portiere del Gela".

Si parla benissimo di Palermo, classe '99 dell'Acireale...

"L'ho visto giocare e anche lui è un buon giocatore. In generale, per quanto riguarda gli under però, c'è da dire che per un giudizio veritiero bisogna aspettare fine campionato. C'è chi cresce in fretta e poi si ferma, chi cresce lentamente...bisogna avere pazienza e lavorarci bene".

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Vittorio Damiani

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo