Eccellenza A
 
 
 

Eccellenza A: Top&Flop della 13^ giornata


Sul podio dei migliori: Convitto, Terzo ed il Cus Palermo. Male Canicattì, Licata e i tifosi imbecilli. 

Eccellenza A: Top&Flop della 13^ giornata

Non sono mancati gol e spettacolo anche nel 13° turno di Eccellenza A Sicilia. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° CANICATTÌ: Ha creato parecchio malumore in ambiente e tifosi il pari raccolto domenica contro il Kamarat. Una squadra che può contare su giocatori importanti in tutti i reparti e con un attacco formato da Prestia e Cordaro a supporto di Romeo e Contino non dovrebbe rimanere a zero gol mai. Tuttavia avversari di turno erano i ragazzini terribili del sapiente mister Maggio che, ne siamo certi, renderanno la vita impossibile a chiunque.           

LICATA: Dopo la sconfitta con il Mazara che fa il paio con quella in Coppa contro il Cus (anche se ininfluente visto il passaggio del turno), arriva un pari ad Alcamo che ha fatto arrabbiare parecchio anche la società. Non tanto per il risultato in sé, quanto per non avere quasi mai tirato in porta. Ci sarà parecchio movimento in questo mercato, intanto però le due di testa si installano a +4.    

1° TIFOSI (gli imbecilli): La premessa che ci riferiamo soltanto agli imbecilli, e non a chi vive il calcio con vera passione, è d’obbligo. Siamo un po’ tutti stufi di sentire di qua e di là “buuu” razzisti e di vedere lancio di oggetti e qualche sputo verso i guardalinee o l’arbitro stesso. Volendo guardarla non moralmente ma cinicamente, se in Serie A una multa di 1000 euro per un fumogeno alle società fa il solletico, nei nostri campionati anche 50 euro possono fare la differenza. W il calcio e W chi lo vive con vera passione da tifoso.

TOP

3° CUS PALERMO: Riscatta al meglio la sconfitta con il Caccamo dell’ultimo turno, anche se la strada contro il Pro Favara si mette subito in salita visto lo svantaggio iniziale. Poi grazie alle abili mosse di mister Ferrara la squadra comincia a macinare gioco e rifila un poker chiudendo il match sul 4-1. I punti in classifica sono 19, al giro di boa mancano due gare, con un buon bottino si potrebbe parlare di vera rivelazione di quest’anno.            

2° TERZO (Parmonval): Qualcuno lo ha anche paragonato a Roberto Carlos, sicuramente è uno dei migliori della categoria nel suo ruolo ed è un ’97. Il gol che segna domenica al Castelbuono non è solo prezioso, ma è stupendo. Pennellata col mancino sul secondo palo direttamente da calcio d’angolo. Magari il vento lo ha aiutato un po’, ma chissene: chapeau!        

1° CONVITTO (Dattilo): Nella scorsa stagione ha segnato 6 gol, che era anche il suo record, appena due mesi fa diceva che gli sarebbe piaciuto arrivare in doppia cifra. Oggi il bottino dice 11 gol in 13 giornate, che significa primo posto nella classifica cannonieri a +4 sugli inseguitori e, soprattutto, primato dei gialloverdi in campionato. Il sogno, sì a livello personale ma soprattutto di squadra, continua al meglio ed il Dattilo da “squadra simpatia” e “Isola felice” si sta trasformando in “Squadra da battere”. Se son rose...

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo