Trapani
 
 
 

Trapani, grande attesa per il Catania! Un derby con vista serie B...


Dopo il successo di Andria, i granata stanno preparando la sfida contro i rossazurri. L'editoriale di Michele Scandariato.

Trapani, grande attesa per il Catania! Un derby con vista serie B...

Un successo preziosissimo, quello conquistato dal Trapani ad Andria grazie ad un gol di testa del difensore Alberto Rizzo a 5 minuti dal termine. Un successo che consente ai granata di rosicchiare due punti al Lecce, bloccato sul pareggio a Fondi, in vista del derby con il Catania di venerdì sera al Provinciale che nel caso di successo dei granata, consentirebbe all’undici di Calori di agganciare gli etnei al secondo posto, a sole tre distanze dalla capolista che osserverà un turno di riposo. Non è stata certamente la migliore prestazione dei trapanesi che hanno affrontato la partita con alcune defezioni (Pagliarulo e Legittimo) ed alcuni uomini non al top (Fazio e Maracchi).

Un Trapani che non ha incantato ma che sfruttato, però, una delle poche occasioni da gol capitate, concretizzando con l’inzuccata del trapanese doc Alberto Rizzo, la solita incursione di Marras dal lato destro. Calori può sorridere per il fatto che l’Andria, pur in striscia positiva, non è mai arrivato dalle parti di Furlan. Un Trapani apparso sempre superiore all’avversario ma che non riusciva a concretizzare una superiorità apparsa evidente, almeno fino al gol vincente arrivato, però, quando la partita sembrava incanalata verso lo zero a zero.

Trapani che è già tornato in campo, all’indomani della vittoria sulla Fidelis Andria, per preparare il derby di venerdì sera con il Catania. Un derby di alta classifica in cui i granata, davanti al proprio pubblico, vorranno dimostrare che per la vittoria finale del campionato ci sono anche loro. Quella sarà certamente una partita diversa, tra due squadre con tanto talento che vorranno superarsi sul piano del gioco.

Calori dovrà valutare le condizioni della sua rosa, se Taugordeau appare ormai fuori dai giochi, Maracchi, smaltita l’influenza, dovrebbe tornare a disposizione fin dal primo minuto, bisognerà verificare poi la disponibilità di capitan Pagliarulo, rimasto fuori per un problema familiare, la cui assenza ha costretto Calori a schierare Visconti nell’inedita posizione di difensore centrale. Per il Trapani sarà la prova di maturità, contro un avversario blasonato che verrà a Trapani dopo cinque vittorie consecutive per provare l’aggancio alla vetta. Un esame che i granata dovranno superare a pieni voti per dimostrare che nella corsa alla vittoria finale ci sono anche loro.

L’ultimo derby del "Provinciale" in serie B, nel novembre di tre anni fa, fu una grande festa, un 2 -2 scoppiettante tra i granata di Boscaglia e i rosazzurri di Sannino, con il record di presenze sugli spalti festanti tra tifoserie gemellate, con il Catania che nel secondo tempo riuscì a rimontare il doppio vantaggio dei granata del primo tempo. Ma quella era un’altra storia ed altri palcoscenici più prestigiosi ma chissà che questi palcoscenici, entrambe le squadre, non tornino presto a calcarli, Lecce permettendo.

Michele Scandariato

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Redazione Goalsicilia

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo