Serie D
 
 
 

Serie D: Igea sontuosa, Troina vola, benissimo Messina, pari Sancataldese-I resoconti


I barcellonesi espugnano il campo dell’Ercolanese, i rossoblù di misura sull’Isola CR e consolidano il primato. I peloritani regolano l’Ebolitana.

Serie D: Igea sontuosa, Troina vola, benissimo Messina, pari Sancataldese-I resoconti

Tanti gol, ma soprattutto tanti sorrisi siciliani, nel 13° turno di Serie D girone I.  Sono 24 i gol segnati, tre le vittorie corsare, altrettanti i pareggi.

ERCOLANESE-IGEA VIRTUS 0-2

(foto Puccio Rotella) Vittoria sontuosa, strameritata e che poteva essere ancora più rotonda quella ottenuta dall’Igea Virtus sul campo dell’Ercolanese. Recriminano subito con la sfortuna gli uomini di Raffaele che colpiscono un palo con Dall’Oglio al 12’, ma gli ospiti pareggiano il conto dei legni cinque minuti dopo con Costantino sugli sviluppi di un piazzato. Al 26’ cambia il match: Fioretti ruba palla, entra in area e viene atterrato da Poziello. Per l’arbitro è rigore che Pitarresi si fa parare, ma è bravo Kacorri ad essere il più lesto insaccando la ribattuta. Poi sale in cattedra Ingrassia che dice no sul finale di tempo a Tedesco, ad inizio ripresa ad Ausiello e soprattutto al 73’ volando sotto l’incrocio per smanacciare una botta di Arciello. All’83’ l’Igea chiude i conti: rinvio di Ingrassia, sponda di Kacorri, controllo e destro di Santino Biondo che fa 0-2. In pieno recupero ancora Kacorri salta un avversario con un gioco di prestigio e calcia bene spizzicando la traversa. Igea che vola al secondo posto a quota 24 a braccetto con la Nocerina, resta a 22 l’Ercolanese.

TROINA-ISOLA CAPO RIZZUTO 2-1

Vince ancora il sempre più convincente Troina che, approfittando anche dei risultati delle altre, consolida sempre più la prima posizione regolando di misura un mai domo Isola Capo Rizzuto. È il solito Diop a sbloccare tutto dopo appena sei minuti su assist di Mustacciolo, ma i calabresi non ci stanno con una zampata di Leto trovano il pari al quarto d’ora. Sul finire del tempo doppia occasione per gli ospiti prima col solito Leto, poi con Ennin ma in entrame le situazioni Van Brussel dice no. Nella ripresa, quando il match sembrava lento avviarsi verso il pari, in pieno recupero è ancora Diop a piazzare il colpo che vale tre punti pesantissimi. Troina primo a quota 32 a +8 sulle seconde, resta fanalino di coda a 5 l’Isola CR.

MESSINA-EBOLITANA 3-2

Partita non adatta ai deboli di cuore quella vissuta allo “Scoglio” tra Messina ed Ebolitana. Pronti-via e gli ospiti sbloccano con il veterano De Rosa che approfitta di un indecisione di Manetta. Subito dopo Cocuzza sfiora il pari prima con un’incornata, poi al 22’ con una botta al volo deviata dal portiere. Al 26' il solito Cocuzza colpisce la traversa su assist di Lia. Nella ripresa sempre Cocuzza verticalizza per Rosafio che a tu per tu col portiere avversario è freddo ed insacca. Al 56’ lo stesso Rosafio colpisce il palo e Cocuzza non riesce a mettere dentro la ribattuta. Al 65’ Messina in vantaggio: Lia s’invola e crossa verso Pezzella che spara un bolide che vale il 2-1. Fortuitamente gli ospiti trovano il pari al 76 ancora con De Rosa che con una punizione da distanza siderale beffa Meo e Colombini che fanno un pasticcio. Le emozioni non finiscono così nel finale il solito Lia viene atterrato in area, l’arbitro concede il rigore che Ragosta non sbaglia. Messina che sale a quota 13, resta a 10 l’Ebolitana.

ROCCELLA-SANCATALDESE 0-0

Buon pari per la Sancataldese sul sempre ostico campo del Roccella. Partono forte i padroni di casa che sfiorano il vantaggio in due occasioni ma è bravo Serenari a dire no. I siciliani ci provano con una botta velenosa di Ficarrotta, questa volta è l’estremo difensore calabrese a fare buona guardia. Alla mezz’ora Fragapane arriva sul fondo e crossa tagliato, Ouattare incorna bene e sfiora il palo. Nella ripresa è ancora Ouattare a sfiorare il gol con una conclusione sottomisura che non trova lo specchio. Poi tocca a Ficarrotta lasciare partire un bolide che si stampa sul palo. Sale a 20 punti la truppa di Marcenò, arrivano a 12 i calabresi.

LE ALTRE

Vittoria di misura del Portici sul campo della Cittanovese grazie alla rete di Maggio nel primo tempo. Successo netto ed in rimonta della Vibonese che va sotto con la Palmese a causa del gol di Dioniso al 6’, ma poi nella ripresa trova il pari con Silvestri al 47’, passa avanti con Bubas al 69’ e arrotonda con Allegretti nel finale

CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

SquadraPuntiPartiteGoal
GVNPFS
Troina 32 13 10 2 1 30 14
Igea Virtus 24 13 7 3 3 25 12
Nocerina 24 13 7 3 3 20 12
Acireale 23 13 7 2 4 22 19
Gela 22 12 6 4 2 24 16
Ercolanese 22 13 6 4 3 20 13
Vibonese 20 12 5 5 2 25 11
Sancataldese 20 13 5 5 3 18 12
Cittanovese 19 13 5 4 4 16 19
Palazzolo 18 13 5 3 5 16 18
Gelbison 17 13 4 5 4 13 15
Portici 15 13 4 3 6 15 19
Messina 13 13 3 4 6 13 21
Roccella 12 13 3 3 7 9 17
Ebolitana 10 13 2 4 7 15 24
Palmese 8 13 3 4 6 22 28
Paceco 7 13 2 2 9 11 27
Isola Capo Rizzuto 5 13 1 2 10 5 22

 

14ª Giornata - 26/11/2017
Ebolitana - Roccella - - -
Igea Virtus - Vibonese - - -
Isola Capo Rizzuto - Gelbison - - -
Nocerina - Cittanovese - - -
Paceco - Acireale - - -
Palazzolo - Ercolanese - - -
Palmese - Messina - - -
Portici - Gela - - -
Sancataldese - Troina - - -
Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo