Eccellenza A
 
 
 

Eccellenza A: Top&Flop della 10^ giornata


Sul podio dei migliori Peppe Prestia, il Mussomeli ed il Monreale. Malissimo il Dattilo, il campo del Marsala e la Parmonval.

Eccellenza A: Top&Flop della 10^ giornata

Non sono mancati gol e spettacolo anche nel 10° turno di Eccellenza A Sicilia. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° PARMONVAL: Dalle stelle alle stalle in 10 giorni. Nello scorso turno la vittoria sul campo del Licata, sabato l’amara sconfitta casalinga contro il Mussomeli. Brutta la prestazione, pesante l’insuccesso contro una squadra sì in ripresa ma con tutt’altri obiettivi. Probabilmente i fatti extracalcistici hanno condizionato non poco l’ambiente mondelliano, ma occorre assolutamente una reazione.          

IL CAMPO DEL MARSALA: Peccato, viene soprattutto da dire questo. Domenica si è giocato il big match del girone A, tra due corazzate come Marsala e Licata, di fatto una partita tra due All Stars. Il palcoscenico del possibile spettacolo doveva essere adeguato, ma così non è stato. Il terreno di gioco del “Lombardo-Angotta” era fangoso, spelacchiato, pieno di buche, penalizzando così tutti i giocatori tecnici. Peccato.       

1° DATTILO: Scoppola pesante per gli uomini del duo Policani-Messina che lasciano Canicattì con una sconfitta in stile tennis. Perdere contro i biancorossi ci poteva stare, farlo subendo sei gol è un incubo.

TOP

3° MONREALE: Neanche due settimane fa qualcuno li dava già per morti, con un piede e mezzo in Promozione, macchè! La truppa di ragazzi terribili guidati da mister Marramaldo prima batte tra lo stupore generale la corazzata Marsala, poi va sul sempre ostico campo del Kamarat e vince uno scontro diretto pesantissimo salendo a quota 10 punti.          

2° MUSSOMELI: In parte è da leggere come sopra. Dati già per spacciati, 10 giorni fa si aggiudicano lo scontro salvezza col Casteldaccia, sabato invece espugnano il campo di una Parmonval costruita per fare i play off. La strada per la salvezza è ancora molto lunga, nelle prossime due gare dovranno vedersela con Licata e Marsala, ma l’atteggiamento è quello giusto.  

2°bis CASTELBUONO: Con nessun pronostico a favore e senza l'uomo di punta, Bonvissuto infortunato, i ragazzi giovanissimi di mister Sorci sono riusciti ad espugnare il campo di un Caccamo più esperto, che in casa non aveva mai perso e reduce da sette risultati utili di fila. Anche per i madoniti la salvezza non è più un miraggio.       

1° PRESTIA (Canicattì): Se il Canicattì ne fa sei al Dattilo una grande fetta di merito spetta al furetto ex Folgore Selinunte. Assist a Romeo per il primo gol con scatto e cross tagliato, assist da corner sul gol di Cipolla, assist anche per Accetta e Cordaro ma anche la gioia personale della rete. Insomma se in una squadra che fa sei gol, un giocatore riesce a sfornare 4 assist e una rete, cosa vogliamo di più?

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo