LIVE!

Logo Parmonval
PRM
Logo Marsala
MAR
Inizio ore 15:30
Logo Cus Palermo
CUS
Logo Castellammare
CMR
Inizio ore 18:30
Logo Taormina
TAO
Logo Ragusa
RAG
Inizio ore 15:30
Sicula Leonzio
Leonzio non molla mai: con la Fidelis Andria un prezioso 1-1-Cronaca e tabellino

Leonzio non molla mai: con la Fidelis Andria un prezioso 1-1-Cronaca e tabellino


Sblocca Lattanzio nel primo tempo, nel finale il rigore insaccato da Arcidiacono.

Una Sicula Leonzio ancora ospitata al “Massimino” di Catania che gioca bene ma non riesce quasi mai a sfondare il muro della Fidelis Andria. Partita tutta cuore e grinta da parte degli uomini di Rigoli che vanno sotto alla fine del primo tempo a causa della rete di Lattanzio. Nella ripresa nonostante il 4-2-4 lanciato dal tecnico bianconero il muro pugliese regge fino all’81’ quando Arcidiacono dal dischetto non sbaglia. Un pareggio comunque positivo per come si era messa la gara.

PRIMO TEMPO: Primo squillo del match di marca bianconera al 5’: imbucata di Marano per Arcidiacono che da dentro l’area tenta la botta, palla alta non di molto. Al 7’ Andria sfortunata: Curcio sfonda a sinistra e crossa teso, Lattanzio anticipa tutti ma colpisce il palo. Al 19’ potenziale occasione per la Leonzio: Arcidiacono ruba palla ad Allegrini ed entrato in area crossa ma Celli anticipa ogni eventuale tap-in. Al 22’ ancora siciliani vicini al vantaggio: Esposito lancia Arciadiacono che prova il tiro-cross, Maurantonio ci mette una pezza. Tre minuti dopo si affacciano davanti i pugliesi: Piccinni lancia Lattanzio che entra in area e calcia ma non inquadra la porta. Al 39’ occasionissima per la Fidelis: Nadarevic calcia una punizione in area, Minicucci tutto solo calcia debolmente tra le braccia di Narciso. Al 42’ Fidelis Andria in vantaggio: Nadarevic si libera a sinistra di De Rossi e premia l’inserimento di Lattanzio che insacca, è 0-1. Finisce così il primo tempo, Sicula Leonzio-Fidelis Andria 0-1.

SECONDO TEMPO: Arriva al 50’ il primo brivido della ripresa ed è di marca Leonzio: lancio lunghissimo di Camilleri per il neo entrato Tavares, è bravo Maurantonio ad anticiparlo in uscita. Al 55’ grande occasione divorata dagli ospiti: Lattanzio vede e serve Piccinni tutto solo a centro area, il centrocampista prende la mira ma calcia clamorosamente alle stelle. Al 59’ Fidelis vicinissima al raddoppio: De Giorgi spara un bolide dai 30 metri e colpisce in pieno la traversa, Minicucci prova il tap-in ma è bravo Narciso a metterci una pezza. Un minuto dopo ancora Minicucci questa volta dalla distanza e ancora Narciso a dire di no. Al 69’ corner tagliato di Arcidiacono, Bollino prova il tacco volante, palla fuori. Al 71’ Curcio s’invola e appoggia a Nadarevic che da buona posizione calcia in bocca a Narciso. All’82’ il pari bianconero: Esposito lancia De Rossi che in area controlla e crossa, De Giorgi tocca con la mano e per l’arbitro è rigore. Dal dischetto Arcidiacono non sbaglia, è 1-1. Nel finale punizione calciata bene da Ferreira che però colpisce in pieno la barriera. Finisce così, Sicula Leonzio-Fidelis Andria 1-1.

IL TABELLINO

LEONZIO (3-5-1-1): Narciso; Aquilanti, Camilleri, Gianola (46' Gammone); De Rossi, D’Angelo (46' Tavares), G. Esposito (91' Cozza), Davì (46' Bollino), Squillace; Marano (67' Ferreira); Arcidiacono. A disp.: Ciotti, Giuliano, Pollace, Monteleone, De Felice, Russo, Bonfiglio. All. Rigoli. 

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Maurantonio; Allegrini (34' Minicucci), Rada, Celli; De Giorgi, A. Esposito (67' Matera), Piccinni, Quinto, Curcio; Nadarevic (75' Barisic), Lattanzio (67' Scaringella). A disp.: Cilli, Di Cosmo, Bottalico, Paolillo, Ippedico. All. Loseto.

ARBITRO: Di Cairano di Ariano Irpino (Parrella-Mansi).

MARCATORI: 42' Lattanzio, 81' Arcidiacono

NOTE: ammoniti Camilleri, Gianola, Piccinni, Aquilanti, Quinto, De Rossi

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Leonzio06/11/2017
Sicula Leonzio-Fidelis Andria: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi
Speciale25/03/2021
Rigoli a GS.it: “A Catania in Serie C si pensa solo a vincere, Palermo non ha rosa per competere in alto. Serie D e Akragas...­“
Leonzio25/11/2017
Leonzio sterile ma solida: buon pari sul campo del Cosenza-Cronaca e tabellino
Leonzio18/11/2017
Sicula Leonzio: solo pari con la Casertana con tanta amarezza...-Cronaca e tabellino
Leonzio03/11/2017
Rende-Sicula Leonzio: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi
Serie C C21/10/2017
Leonzio sontuosa, Catania spento: i bianconeri si impongono 2-1 al ‘Massimino’-Cronaca e tabellino
Leonzio14/10/2017
Sicula Leonzio e Juve Stabia non si fanno male: al ‘Massimino’ è 0-0 ma col giallo...-Cronaca e tabellino
Leonzio07/10/2017
Sicula Leonzio, Bollino non basta. La Virtus Francavilla si impone 2-1-Cronaca e tabellino
Leonzio02/10/2017
Lecce-Sicula Leonzio: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi
Leonzio22/09/2017
Bisceglie-Sicula Leonzio: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi
Leonzio15/09/2017
Sicula Leonzio-Monopoli: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi
Leonzio01/09/2017
Sicula Leonzio-Matera: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi
Leonzio12/07/2017
Sicula Leonzio, mister Rigoli si presenta: ‘’Cercheremo di costruire una squadra competitiva’’
Catania23/01/2017
Unicusano Fondi e Catania non si fanno male: finisce 1-1 il posticipo-Cronaca e tabellino
Catania15/10/2016
Catania, Rigoli: ‘’Melfi agguerrito, noi altrettanto. Bucolo ha una marcia in più perché…’’-Sala stampa
Catania13/09/2016
Catania, Rigoli: «Stiamo bene e viviamo ogni gara come se fosse una finale»-dalla sala stampa
Catania12/08/2016
Catania, Rigoli: «Col Siracusa servirà determinazione»
Catania11/08/2016
Catania: il calendario completo 2016/17
Catania18/07/2016
Catania: l'obiettivo è dominare il campionato
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...