Eccellenza B
 
 
 

Sempre più fuga Biancavilla, il Rosolini resiste. Frena lo Scordia, risalgono Camaro e Atletico Catania-Il resoconto


Il resoconto dell'8^ giornata

Sempre più fuga Biancavilla, il Rosolini resiste. Frena lo Scordia, risalgono Camaro e Atletico Catania-Il resoconto

Si sono giocate oggi le partite del girone B di Eccellenza. Sempre più in fuga il Biancavilla, risalgono Camaro e Atletico Catania (CLICCA QUI per la classifica). Di seguito la cronaca partita per partita.

Camaro-Caltagirone 2-0

Il Camaro vince e convince contro il Caltagirone. Padroni di casa che partono subito forte e controllano per intero il primo tempo. Dopo tre calci d'angolo consecutivi, arriva al 10' il gol di Mondello che, dal limite chiama l'uno-due al compagno, e scaglia sotto la traversa un bolide che vale l'1-0. Qualche minuto dopo gran conclusione di Assenzio, Polessi vola e devia sul palo. Ancora Mondello al 65' ci prova ma viene murato da Segreto. All'86' grande percussione di Bonamonte che a tu per tu, si fa fermare dall'uscita bassa di Polessi: dal successivo calcio d'angolo, Surniolo, appostato sul secondo palo, fa 2-0 d'esterno.

Biancavilla-Giarre 2-1

Altra vittoria per il Biancavilla contro un Giarre che comunque non sfigura. I padroni di casa passano già al 14' con Diop che di testa devia in rete un calcio d'angolo di Lucarelli. Al 21' ci prova Santitto per gli ospiti ma il suo tiro a giro finisce alto. Al 36' raddoppio di Parisi che da pochi passi, dagli sviluppi di un corner, mette alle spalle del portiere. Al 50' grande tiro di Leotta che si stampa sul palo. Al 61' diagonale di Caputa che diventa un assist per Patanè che indisturbato fa 1-2. All'80' tiro di Lucarelli che si spegne sull'incrocio dei pali. All'83' grande azione di Leotta che viene steso da Parisi: punizione e rosso per doppio giallo per il difensore di casa. All'84' Leotta sfiora il pari: prodigiosa la respinta del portiere di casa. A nulla porta l'arrembaggio finale degli ospiti.

Avola-Paternò 1-0

Vittoria inaspettata quella dell'Avola sul Paternò. Al 6' squillo degli ospiti, cross di Viglianisi e rovesciata di Randis che va alto di poco. Al 13' punizione di Ciarcià, Viglianisi colpisce di testa ma arriva la deviazione in angolo. Al 36' fallo in area di Laudani sull'esterno di casa e Quarto fa 1-0 dal dischetto. Al 50' grande occasione per gli ospiti, palla per Frittitta che non riesce a segnare su un batti e ribatti con tre grandi salvataggi del portiere. Al 57' annullato un gol a Frittitta per fuorigioco. Al 59' sempre il bomber ospite calcia addosso al portiere di casa. All'85' ancora Frittitta di testa ma si oppone il portiere di casa Scordino. Al 90' ancora gol annullato per fuorigioco per gli ospiti.

Atletico Catania-Ragusa 2-0

Altra sconfitta per la squadra azzurra che stavolta cade al "Zia Lisa" contro l'Atletico Catania. Gli iblei hanno un paio di buone occasioni in avvio e un'altra alla mezz'ora con Rimmaudo, il cui tentativo sfiora il palo. Al 33', Atletico Catania in vantaggio con Marziale che di testa batte Di Martino. Nella ripresa il Ragusa cerca di reagire con il solito Rimmaudo. Su una ripartenza, però, gli etnei trovano il raddoppio: è il 67' quando Di Emanuele batte per la seconda volta Di Martino, consegnando di fatto i tre punti ai suoi.

Rosolini-Città di Messina 1-0

Il Rosolini vince al 'Consales' contro il Città di Messina e continua la sua corsa alla vetta della classifica. Frenano gli ospiti che comunque rimangono in ottima posizione. Parte meglio la squadra messinese, ma i granata replicano con Brancato che però spreca a tu per tu col portiere.  L'episodio che decide il match arriva al 40' ed è un autogol di Filistad. Nella ripresa, un colpo di testa di Monaca viene deviato dal portiere sulla traversa, poi Rosolini ancora pericoloso con Melluzzo. I giallorossi reagiscono e a poco più di un quarto d'ora dal termine trovano anche una rete che viene annullata per fuorigioco.

Scordia-Adrano 1-1

Pareggio che sa di sconfitta quello dello Scordia. Al 10' primo tentativo dei padroni di casa, Nassi tira addosso al portiere. Al 27' Provenzano su punizione sfiora la traversa. Al 32' ancora Nassi ma la sua conclusione finisce al lato di un nulla. Al 48' ancora padroni di casa e ancora Provenzano che non trova la porta per un pochissimi centimetri. Al 55' grande gol di Provenzano che vale l'1-0. Passano dieci primi però e Petrullo trova un gol su punizione: la palla passa sotto la barriera e beffa il portiere di casa.

GIOCATE IERI
Pistunina-Catania San Pio 1-0

I rossoneri ci hanno preso gusto e inanellano la terza vittoria consecutiva, cosa che proietta la squadra di mister Raciti nella prima metà di classifica, a quota 11 punti. La squadra di casa parte meglio e si rende pericolosa con Minissale e Lo Giudice. Nella ripresa, i biancorossi alzano il baricentro, poi il Pistunina resta in dieci per l'espulsione di Fonti. Nonostante l'inferiorità numerica, il gol decisivo arriva all'87' e porta la firma di Lo Giudice che batte Romano. Nel finale, parità numerica ristabilità per l'espulsione di Santanna.
Sant'Agata-Real Aci 1-0

Prosegue la marcia della squadra di mister Bellinvia che conquista il quinto risultato utile consecutivo. I biancazzurri rifilano un tris al Real Aci sbloccando subito la gara con Longo che approfita di un assist di Isgrò per battere Cardillo. Messinesi vicini al raddoppio con Russo, ma il portiere si oppone. Al 13' ecco il secondo gol del Sant'Agata con Cicirello, che segna in spaccata su suggerimento di Pino. Gli ospiti provano ad affacciarsi in avanti ma non riescono a rendersi pericolosi. Di contro, i biancazzurri sciupano più volte l'occasione per il tris con i vari Bontempo, Cicirello e Isgrò. Nella ripresa i ritmi calano e il terzo gol arriva soltanto all'89' con Carrello che, lanciato da Rossano, salta Cardillo e deposita in rete a porta sguarnita.

Vittorio Damiani e Luca Di Noto

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Redazione Goalsicilia

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo