Eccellenza A
 
 
 

Favara, Pandolfo a GS.it: ‘’Siamo in crescita e possiamo toglierci soddisfazioni. Licata? Non firmo per pari’'


Le esclusive di Goalsicilia.it-L’estremo difensore gialloblù.

Favara, Pandolfo a GS.it: ‘’Siamo in crescita e possiamo toglierci soddisfazioni. Licata? Non firmo per pari’'

Dopo un inizio disastroso ed un cambio in panchina, da Balsamo a Longo, la Pro Favara ha centrato due successi di fila che valgono come una profonda boccata d’ossigeno. Tra i protagonisti sicuramente Daniele Pandolfo, estremo difensore gialloblù, con cui abbiamo fatto il punto della situazione. Queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Daniele, domenica è arrivata una vittoria importante sulla Parmonval...

“Per noi soprattutto era una gara da non sbagliare. Avevamo raccolto solo tre punti in cinque turni e per questo c’era grande tensione. Loro sono una bella squadra, è stata una gara tirata e non era facile. Galluzzo nel finale ha fatto una bella giocata e ci ha permesso di portare a casa il successo”.

I mondelliani hanno dichiarato che nel primo tempo hanno avuto loro il pallino del gioco, nella ripresa invece sono un po’ spariti...

“Sì, è andata esattamente così. Nei primi 45 minuti hanno avuto un’occasione a tu per tu con me ma sono riuscito a dire di no. Come accennavo prima è stata una partita tirata, decisa da un episodio”.

Da Balsamo a Longo, due vittorie di fila e zero gol subiti...È un caso?

“Nel calcio come ben sei quando le cose non girano paga il mister. La squadra c’è, i nomi ci sono, ma all’inizio non ne andava una giusta. Diciamo che il cambio in panchina ci ha dato la scossa, ma non c’è nulla da rimproverare a mister Balsamo, credimi sono entrambi molto bravi”.

Avvio di stagione in salita...

“Calendario difficilissimo. Tra l’altro abbiamo iniziato la preparazione in ritardo, senza fare mai un doppio. Fisicamente non eravamo al top, i nostri avversari correvano oggettivamente di più. Adesso stiamo entrando in forma, siamo più in palla e riusciamo a giocarcela, non dico alla pari ma quasi”.

Raccontami il gesto di Tummiolo, fair play contro la Parmonval...

“Credo che in pochi avrebbero fatto questa cosa, secondo me neanche i nostri avversari se lo aspettavano. Tummiolo è un grande, ottimo calciatore ma soprattutto uomo con la U maiuscola. Un loro giocatore si è accasciato a terra mentre correva, Andrea aveva la possibilità di servire un nostro attaccante che sarebbe stato a tu per tu con il loro portiere, ma l’ha messa fuori per permettere i soccorsi. Nulla è per caso, perché magari segnavamo e poi loro ce ne facevano due. Invece alla fine l’abbiamo portata a casa comunque”.

Insomma il karma...

“Assolutamente sì. Il gesto bellissimo di sportività credo alla fine abbia pagato. È bello ogni tanto vedere che anche in questo sport esista il fair play”.

Domenica ve la vedrete con un Licata reduce da una sconfitta e molto arrabbiato...

“Arrabbiatissimo purtroppo. La partita la devono fare loro, ma noi andremo là con la massima umiltà e proveremo a giocarcela. Una squadra normale ha 10/12 giocatori importanti, loro ne hanno 20 uno più forte dell’altro, insomma sono una corazzata ma non lo scopro di certo io. Dal conto nostro abbiamo tanti ex che non vogliono sfigurare. Ripeto ce la giocheremo, non metto la firma per il punto”.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo