Eccellenza B
 
 
 

Caltagirone, Buoncompagni: ''A Messina buon risultato, la squadra sta crescendo. Ora testa al Rosolini''


Il tecnico calatino parla dopo il successo col Città di Messina e in vista dell'impegno contro il Rosolini.

Caltagirone, Buoncompagni: ''A Messina buon risultato, la squadra sta crescendo. Ora testa al Rosolini''

Riportiamo integralmente un'intervista realizzata dall'ufficio stampa del Caltagirone al mister biancorosso Samuel Buoncompagni, che ha parlato del momento della squadra calatina, degli uomini a sua disposizione e anche dei prossimi impegni. Queste le sue parole:

Mister, risultato sicuramente positivo a Messina, quali sono i pro e i contro della squadra notati dall'occhio del mister?

"A Messina è stato un ottimo risultato... Non mi è piaciuto l'approccio iniziale ma mi è piaciuta invece la voglia di riprendere la gara consapevoli che non eravamo quelli del primo tempo. Mi sono piaciuti i ragazzi che sono entrati dimostrando di farsi trovare sempre pronti, se si continua con questo spirito ci divertiremo sicuramente".

Quattro punti nelle prime due partite contro squadre ostiche, buon risultato, cosa l'ha colpita di più del lavoro svolto dai suoi uomini?

"Sì, ottimi risultati, ma dobbiamo essere consapevoli di aver salito solo un gradino di una lunga scala. I ragazzi si allenano con massima dedizione ogni giorno,devono dimostrare di non vanificare il lavoro svolto in settimana".

Come valuta la squadra attualmente? Quale il reparto le sta piacendo di più?

"La squadra sta crescendo di settimana in settimana, ovviamente la condizione fisica considerato che ci alleniamo da un mese e mezzo non è al 100%. I nuovi innesti sono entrati subito in sintonia con il resto del gruppo e stanno capendo giorno dopo giorno cosa voglio io in una squadra. Diciamo che stiamo trovando man mano una sincronia tra i reparti e questo deve essere fondamentale in un gioco di squadra".

Durante la settimana provate tanti schemi particolari, ma durante la gara riesce sempre ad attuarli? È contento di questo?

"Io tengo e credo tanto agli schemi, ovviamente la domenica c'è da fare i conti con gli avversari quindi non sempre è possibile attuarli... I nuovi arrivati hanno aumentato la qualità individuale ma allo stesso tempo, il mood della nostra squadra è il gruppo".

Il Caltagirone è reduce dal salto di categoria, cos'ha detto ai propri giocatori il primo giorno di preparazione?

"Ho voluto i nuovi innesti innanzitutto perché li conosco e hanno tutti gli ingredienti per stare nel riconfermato gruppo. Dal primo giorno di lavoro continuo a motivarli con parole e discorsi diversi, giorno dopo giorno, nella mia squadra voglio persone che abbiano testa e attributi".

Ora testa al Rosolini, che squadra si aspetta?

"Penso alla prossima gara già da domenica scorsa. Il Rosolini ha avuto sempre buone squadre, conosco l'allenatore e alcuni giocatori e non verranno a Caltagirone per passeggiare...".

Vuole dire qualcosa ai tifosi?

"I tifosi? Mi emoziona sentirli la domenica con i loro cori... Mi farebbe piacere vederli anche in trasferta, sono dei ragazzi fantastici".

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Redazione Goalsicilia

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo