Serie D
 
 
 

Serie D: alla Sancataldese il derby col Palazzolo, k.o. Messina. Tris Acireale, l’Igea Virtus ferma la Nocerina


I resoconti della terza giornata di serie D, girone I.

Serie D: alla Sancataldese il derby col Palazzolo, k.o. Messina. Tris Acireale, l’Igea Virtus ferma la Nocerina

Nella terza giornata del girone I di serie D, l’Acireale ritrova il successo dopo il k.o. nel derby contro il Palazzolo, l’Igea Virtus ferma la Nocerina sul pari in Campania e la Sancataldese si impone nel derby con il Palazzolo. Male il Messina, ancora k.o. stavolta per mano della Cittanovese. Di seguito i resoconti (per leggere quelli di Gelbison-Troina e Paceco-Palmese, CLICCA QUI):

LA CLASSIFICA

ACIREALE-ROCCELLA 3-1

Torna al successo la squadra di Catalano che si impone senza troppe difficoltà sul Roccella. Granata bravi a mettere la gara sui binari giusti già dal primo tempo, anche se dopo un’iniziale fase di studio, la prima occasione è per gli ospiti con Pagano, ma Barbieri blocca. Il risultato si sblocca al 26’ con Cocimano, bravo a risolvere una mischia su corner di Barraco. Poco più di dieci minuti più tardi, le parti si invertono: azione di Cocimano sulla destra, palla per Barraco e palla in rete per il 2-0, risultato con il quale si chiude la prima frazione di gioco. Nella ripresa, gli etnei trovano addirittura la terza rete: è il 65’ quando Barraco trova Testardi che scarta il portiere e firma il tris. Nel finale, gli ospiti accorciano le distanze con Manfrellotti, ma è ormai troppo tardi.

CITTANOVESE-MESSINA 1-0

Altra sconfitta per la squadra di mister Venuto che resta ancorata a quota zero punti in classifica. Prime occasioni proprio per i siciliani che però non riescono ad affondare il colpo, con Dagui che riesce a controllare senza troppe difficoltà le conclusioni avversarie. I padroni di casa protestano per un presunto fallo in area ai danni di Paviglianiti, ma l’arbitro lascia correre, poi calabresi pericolosi con Postorino che non riesce a concludere su invito dello stesso Paviglianiti. I ritmi si alzano e quando l’intervallo è ormai a un passo la Cittanovese passa: Foderaro serve Paviglianiti che mette in mezzo per l’accorrente Lavilla il quale batte Prisco. Nella ripresa, Venuto prova a dare ai suoi un’impostazione più offensiva, i peloritani collezionano diverse occasioni con Cocuzza, Bossa e Bonadio, senza però riuscire a trovare la via del gol. Nel finale, buona occasione per Carini, ma Dagui respinge in corner, poi ci prova Migliorini, ma nulla da fare.

IL TABELLINO
CITTANOVESE: Dagui, Lavilla, Alfano (22' Genovesi), Taverniti, Cianci, Condomitti, Napolitano (92' Colica), Sapone, Postorino (53' Ortolini), Foderaro (94' Barilaro), Paviglianiti. A disp.: Comandè, Di Napoli, De Marco, Moio, Gioia. All. Zito.

MESSINA: Prisco, Cassaro, Cozzolino, Pezzella (70' Migliorini), Colombini, Tricamo (59' Carini), Lavrendi (52' Bonadio), Bossa, Dezai, Cocuzza, Mascari (59' Lia).  A disp.: Meo, Manetta, Bruno, Bonadio, Bucca, Mariani. All. Venuto.

ARBITRO: Maggio di Forlì.

MARCATORI: 45' Lavilla

NOTE: Ammoniti: Cianci, Paviglianiti (C), Lavrendi, Colombini (M)

NOCERINA-IGEA VIRTUS 1-1

La squadra di casa comincia a spingere sin dai primi minuti e colleziona già un paio di occasioni nel primo quarto d’ora. I rossoneri spingono tanto e al 21’ trovano il vantaggio con Russo, grazie a un tiro dalla distanza. Altra grandissima occasione dieci minuti dopo con Russo che serve Marsili che però spreca. I siciliani si affacciano timidamente in avanti, senza però creare grossi pericoli e si va così al riposo con i campani avanti. Nella ripresa parte meglio la squadra ospite, ma sono ancora i locali con Russo ad avere la migliore occasione. Gli sforzi igeani vengono premiati al 71’, quando Tramonte raccoglie una corta respinta della difesa e batte Mennella da buona posizione.  I rossoneri cercano il nuovo vantaggio, nel finale Ingrassia deve compiere un miracolo su Dieme per mantenere il pari.

IL TABELLINO
NOCERINA: Mennella, Matino, Di Minico, Coppola (73' Dieme), Manzo, Mautone, Ragone (92' Silvestri), Marsili, Russo, Cavallaro (81' Liccardi), Alvino (63' Checchi). A disp.: Gomis, Barcelona, Schettino, Accardo, Vanacore. All. Morgia.

IGEA VIRTUS: Ingrassia, Fontana, Dall'Oglio, Ferrante, Gatto, Santamaria, D'Antonio (56' Tramonte), Vaccaro (52' Biondo G.), Kacorri, Biondo S. (71' Fioretti), Biondi. A disp.: D'Amico, Ciancimino, Aveni, Amabile, Cuzzilla, Raia. All. Raffaele.

ARBITRO: Belfiore di Parma.

MARCATORI: 21' Russo-71' Tramonte

NOTE: Ammoniti: Santamaria (IV)

SANCATALDESE-PALAZZOLO 3-2

Al “Mazzola” è vero e proprio festival del gol che premia i padroni di casa dopo una gara giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Passano appena sette minuti e i padroni di casa si portano in vantaggio con Sessa che lascia partire una bomba da fuori area che non lascia scampo a Ferla. Quattro minuti dopo, i gialloverdi trovano il pari con Riela, che approfitta di una mischia in area per mettere in rete. Gli ospiti riescono addirittura a ribaltarla al 28’, quando Tiboni sfrutta a dovere un assist di Porto e firma il vantaggio. Prima dell’intervallo, l’arbitro annulla due reti a Sicurella, entrambe per presunti offside. Nella ripresa, padroni di casa subito vicini al pari con Fragapane che da due passi mette fuori di testa. La squadra di Marcenò fa la partita, gli ospiti sono in difficoltà e al 69’ l’arbitro annulla una rete a Ficarrotta per fuorigioco. Passa però soltanto un minuto e Outtara fa 2-2 con un eurogol dalla distanza. Al 76’, si completa il controsorpasso della Sancataldese con un tiro di Ficarrotta sul quale è decisiva una deviazione di Ricca.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo