Palermo
 
 
 

Tim Cup, un buon Palermo eliminato ai rigori dal Cagliari-Cronaca e tabellino


I rosa portano la gara ai tiri dal dischetto dopo il pareggio al 120': sardi in vantaggio con Joao Pedro e pari di La Gumina. Decisivi gli errori di Jajalo e Aleesami.

Tim Cup, un buon Palermo eliminato ai rigori dal Cagliari-Cronaca e tabellino

Termina al terzo turno eliminatorio l'avventura del Palermo di mister Tedino in Tim Cup. A giustiziare i rosanero è il Cagliari, che ha la meglio ai calci di rigore dopo l'1-1 del 120'. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Primo brivido dopo pochi secondi, con la difesa rosa che pasticcia e Farias che per poco non beffa Posavec. I siciliani si spingono in avanti con buona personalità, ma senza riuscire a trovare spazio per la conclusione. Rossoblu ancora pericolosi al 9', con una punizione di Borriello che si spengne di poco a lato. Le occasioni da gol latitano, ma la gara è molto combattuta soprattutto a centrocampo. Al 19', grande lancio per Farias, con Posavec che in qualche modo riesce a chiudere e a salvarsi. I rosa provano ad affacciarsi davanti al 34', ma Aleesami dalla sinistra sbaglia la misura del cross in mezzo. Con il passare dei minuti i ritmi calano leggermente, nessun grosso pericolo per i due portieri. Prima dell'intervallo, il Cagliari si rende pericoloso con un colpo di testa di Faragò, subito dopo Barella serve Joao Pedro poco dentro l'area e il brasiliano fa 1-0.

SECONDO TEMPO: Le due squadre rientrano in campo senza cambi da una parte e dall'altra. Palermo pericolosissimo al 49', con Cragno che si fa trovare pronto su un cross di Trajkovski deviato quasi in rete da Capuano. Poco dopo, i rosa rischiano grosso: amnesia difensiva e Faragò è tutto solo, ma calcia alto a tu per tu con Posavec. Tedino inserisce La Gumina e l'attaccante lo ripaga al 66', quando mette dentro un cross di Aleesami, bravo a rubare palla a Faragò. Il Palermo prende fiducia e comincia a guadagnare metri, operando un pressing più alto. All'87' Farias prova a impensierire Posavec, ma il portiere blocca. Al 90' è ancora 1-1 e si va così ai supplementari:

SUPPLEMENTARI: Buona azione rosanero al 94', Nestorovski lancia Gnahoré ma Capuano chiude in corner. Poco dopo, Jajalo ci prova su punizione, ma Cragno respinge. Nel secondo tempo supplementare parte meglio il Cagliari, ma le squadre sembrano stanche e faticano ad affacciarsi in avanti. Ottima azione in contropiede del Palermo al 113', ma il cross di Rispoli è troppo alto per La Gumina. Cagliari pericolosissimo con Farias due minuti dopo, ma Farias spara addosso a Posavec, trascinando la sfida ai tiri dagli undici metri.

RIGORI
Palermo
: Jajalo (fuori), Aleesami (parato), Struna (gol), La Gumina (gol)
Cagliari: Cigarini (gol), Cop (gol), Sau (gol), Cossu (gol)

IL TABELLINO
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Andreolli, Pisacane, Capuano; Ionita (101' Cossu), Cigarini, Barella; Joao Pedro (79' Sau); Farias, Borriello (84' Cop). A disp.: Crosta, Daga, Miangue, Romagna, Ceppitelli, Padoin, Dessena, Giannetti. All. Rastelli.

PALERMO (3-5-2): Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Morganella (107' Rispoli), Murawski (73' Gnahoré), Jajalo, Chochev, Aleesami; Trajkovski (60' La Gumina), Nestorovski. A disp.: Pomini, Belladonna, Szyminski, Dawidowicz, Accardi, Rolando, Fiordilino, Lo Faso. All. Tedino.

MARCATORI: 45' Joao Pedro-66' La Gumina.

ARBITRO: Paolo Valeri di Roma 2 (Longo-Tegoni)

NOTE: Ammoniti: Jajalo, Struna (P), Pisacane, Barella, Farias (C).

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo