Eccellenza A
 
 
 

Folgore, Raineri: ‘Siamo a 180’ dal sogno D. No cessione titolo, ma continuare a fare bene a Castelvetrano'


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il presidente dei rossoneri.

Folgore, Raineri: ‘Siamo a 180’ dal sogno D. No cessione titolo, ma continuare a fare bene a Castelvetrano'

Gaspare Raineri è l’unico presidente siciliano che non può ancora permettersi di programmare la prossima stagione, perché impegnato in quella attuale. La sua Folgore Selinunte, tra domenica e l’11 giugno, si giocherà l’accesso in serie D con l’Audax Cervinara. Queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Presidente, giocherete l’andata dei play off verso la serie D in casa. La vedi come una buona cosa?

“Abbiamo dimostrato tutto l’anno che siamo una squadra che, fuori dalle mura amiche, è più imprevedibile. Per le nostre caratteristiche ci troviamo meglio fuori casa. C’è chi sostiene che giocare la prima in casa sia un vantaggio, credo sia importante soprattutto non prendere gol”.

Sei soddisfatto dell’andazzo della stagione?

“Beh, essere arrivati fin qui è oltre le aspettative, visto ciò che ci eravamo prefissati ad inizio stagione. Abbiamo fatto una squadra di giovani, però grazie all’organizzazione, ma soprattutto grazie a mister Terranova che ha saputo tirare fuori il meglio da ogni ragazzo, ci stiamo togliendo belle soddisfazioni”.

Fai gli scongiuri. Qualora tutto dovesse andare per il meglio, tu sei pronti ad affrontare un campionato più impegnativo come la D?

“Da tempo dico che se ci fossimo trovati in ballo, avremmo ballato. Di chiacchiere se ne sono fatte tante, a noi però non sono mai interessate. La storia dice che Castelvetrano non è nuova in serie D, pensiamo intanto a vincere, poi troveremo le soluzioni per andare avanti anche nell’Interregionale. Nessuna possibilità di non iscriverci, men che meno di vendere il titolo. La Folgore è un patrimonio della città, se dovessimo fare il salto, proseguiremo nell’avventura ad un certo livello”.

Continua a fare gli scongiuri. Qualora questa finale andasse male, che progetti per la prossima Eccellenza?

“Sinceramente a questo non ho pensato, siamo molto presi da questa finale. Credo che la Folgore farà sempre una squadra organizzata per fare bene, a prescindere dalla categoria. Se ci sarò ancora io il progetto sarà sempre lo stesso, con ingredienti come competenza, programmazione e nessuna follia ma voglia di fare bene”.

Ad oggi che percentuale dai della tua permanenza in cima all’iceberg Folgore?

“Oggi sono il presidente al 100%, dopo si vedrà. Ho preso questa squadra tre anni fa in Promozione, il progetto era di arrivare in Eccellenza in questo triennio invece adesso siamo a 180 minuti dalla serie D...”.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
vai sicilia L'ultim'ora del calcio siciliano Le ultime 24 ore del calcio in sicilia Le serie minori del calcio in trinacria