Trapani
Trapani: cosa vuoi fare da grande? Scenari e retroscena sul futuro granata

Trapani: cosa vuoi fare da grande? Scenari e retroscena sul futuro granata


Il punto di Goalsicilia.it sulla situazione granata 

Interrogativi e sconforto. A Trapani, con la retrocessione si è aperto un cratere in cui al momento c'è molto spazio per i dubbi e pochi paletti issati al futuro. Dal punto di vista sportivo, questa non è la prima delusione per i granata. Tante volte la squadra, nella sua storia, è stata costretta a rinascere dalle proprie ceneri: fallimenti, retrocessioni, promozioni fallite all'ultimo istante, la doppia finale con il Pescara...L'ultima stagione però è stata più dura delle altre.

La piazza si era abituata alla serie B, perderla è un boccone amaro, perderla dopo aver avuto la possibilità concreta di salvarla è ancora più difficile da accettare. La delusione è palpabile, la rincorsa di Calori e dei suoi ragazzi è stata un'arma a doppio taglio: il sangue disperso è tutto granata perché quel sangue si era riscaldato sulle discese di Casasola, sul cuore di Maracchi e sulle parate di Pigliacelli. Doccia fredda, una retrocessione avvenuta due volte e assorbita solo una. Ora Trapani, città, società e tifosi si deve alzare e guardare al domani. E farlo con voglia e ottimismo.

Ciò che preoccupa sono le bocche cucite sul futuro. Salvatori aspetta che gli sia rinnovata incarico e fiducia. Calori e Cosmi sono sotto contratto ma destinati a non tornare su quella panchina, anche se il primo ha qualche chance. Tutti aspettano il Comandante. In questi giorni, Morace si alzerà, per alcune ore dimenticherà tutti gli altri sui pensieri e si dedicherà a pensare al Trapani calcio (CLICCA QUI per leggere la lettera scritta dal patron).

Le deleghe sono pronte, chi le avrà anche. Ricostruire non sarà semplice ma neanche difficile: si dovrebbe ripartire da MaracchiDaì e Pagliarulo, più defilati Legittimo e Marcone. Il resto sarà tutto nuovo. Tra i soldi del paracadute (869 mila euro) e quelli delle cessioni di Coronado e Citro (tre milioni complessivi?), la campagna abbonamenti (perché i trapanesi hanno il Trapani nel sangue e non lo abbandonano nel momento del bisogno) ci sono i fondi per la rinascita. Per una stagione da protagonista in Lega Pro servono circa 5/6 milioni e ci dovrebbero essere.

Basterà mettere i piedi sul pedale e andare di fatica. Perché ogni fine è un nuovo inizio, il futuro è dietro la porta e a Trapani sono pronti ad aprirla. E qualunque cosa ci si troverà dietro, sono pronti a sopraffarla 'to go Back home'...

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

17/07/2021 - Trapani: ­“­Nessun presupposto per la cessione, nostra professionalità e competenza a servizio della città“-La nota 27/09/2019 - Il Trapani risponde a De Simone: “Pagamenti bloccati perché da FM service occultati più di tre milioni di passività“ 19/06/2019 - Trapani: “Garanzie da gruppo Heller entro domani ore 12. Iscrizione in Serie B...”-COMUNICATO 05/03/2019 - Trapani, ufficiale la cessione del club: i granata passano dalla Liberty Lines alla FM service srl 03/02/2019 - Trapani: “Da Heller nessuna proposta valida. Finito il tempo delle parole“-Il comunicato 29/01/2019 - Trapani: il punto sul calciomercato ruolo per ruolo-Possibile qualche scambio 02/12/2017 - Trapani, col Catania la vittoria del gruppo! Il Lecce è avvisato... 02/09/2017 - Lecce-Trapani: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi 24/08/2017 - Trapani: il calendario completo 2017/18 11/08/2017 - Tim Cup, il ciclone Torino si abbatte sul Trapani: all'Olimpico è 7-1-Cronaca e tabellino 18/11/2016 - Trapani: se vuoi una seconda possibilità, fai il primo passo 17/10/2016 - Trapani: ancora rimandata la prima gioia in campionato 05/09/2016 - Trapani, in difesa c’è tanto da lavorare 03/08/2016 - Trapani: il calendario completo 2016/17 26/07/2016 - Bel Trapani, con la Cremonese è 2-0: a decidere Coronado e De Cenco-cronaca e tabellino 25/07/2016 - Trapani: comunicato della società per il “post-Faggiano” 24/07/2016 - Trapani, brutto crollo: Feralpi rimonta e vince 4-2-cronaca e tabellino 21/07/2016 - Fiorentina-Trapani 2-1: i granata sfiorano l'impresa 18/07/2016 - Trapani: dieci reti al Val Rendena nel primo test 14/07/2016 - Trapani: si continua a costruire la squadra 2016/17 11/07/2016 - Trapani: al via oggi la campagna abbonamenti – tutte le informazioni
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...