Siracusa
 
 
 

Siracusa non si ferma più: anche il Fondi cade al De Simone-Cronaca e tabellino


Scardina a cinque dalla fine fa esplodere di gioia i 3.000 del De Simone.

Siracusa non si ferma più: anche il Fondi cade al De Simone-Cronaca e tabellino

Quarta vittoria di fila del Siracusa che regola per 1-0 anche il Fondi e porta a casa tre punti pesantissimi in chiave play off. Azzurri che oggi trovano più difficoltà del solito, contro una squadra ben messa in campo, ma sono bravi a subire la botta delle offensive laziali senza soffrire più di tanto. Santurro abbassa un paio di volte la saracinesca, in particolare su Tiscione, così da mantenere la porta imbattuta. È Scardina, che adesso è giusto chiamare bomber dopo lo scetticismo iniziale, a firmare l’1-0 nel finale che vale tre punti e fa gioire i 3.000 del De Simone.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e tentativo da grande distanza di Giannone, blocca sicuro Santurro. All’8’ primo squillo degli azzurri: Catania invita Azzi al tiro, il brasiliano calcia velenosamente ma l’ex Baiocco ci mette una pezza. Al 10’ occasionissima per i laziali: cross di Varone dalla sinistra, la sfera supera Pirrello e viene raccolta da Tiscione che dall’angolo dell’area piccola spara sul primo palo, prodigioso Santurro a respingere col corpo. Finisce così la prima frazione, Siracusa-Fondi 0-0.

SECONDO TEMPO: Primo squillo della ripresa di marca azzurra: sugli sviluppi di un corner calciato da Valente, Pirrello prova la conclusione in girata, blocca Baiocco. Al 68’ occasionissima per il Siracusa: azione personale di Azzi che salta un paio di avversari come birilli e prova il tiro che però non è preciso. Partita che scorre via senza particolari sussulti, le due squadre si ribattono colpo su colpo. All’85’ Siracusa in vantaggio: il neo entrato Longoni alza la testa e pennella per Scardina, colpo da biliardo del centravanti che gonfia la rete, è 1-0. Non porta a nulla il forcing finale degli ospiti. Finisce così al “De Simone”, Siracusa-Fondi 1-0.

IL TABELLINO:

SIRACUSA (4-2-3-1): Santurro; Diakitè (76’ Brumat), Turati, Pirrello, Malerba; Spinelli, Palermo; Azzi, Catania (71’ Longoni), Valente; Scardina. A disp.: Gagliardini, Dentice, Sciannamè, Cossentino, Russo, Rizza, Nania, De Respinis, Persano. All. Sottil.

FONDI (4-2-3-1): Baiocco; Galasso, Bertolo (83’ Tommaselli), Marino, Squillace (88’ Sernicola); D’Angelo, Varone; Tiscione, Giannone, Addessi; Gambino (76’ Albadoro). A disp.: Coletta, Di Sabatino, Mucciante, Pompei, Battistini, Capuano. All. Poschesci.

ARBITRO: De Remigis di Teramo (Di Monte-Basile).

MARCATORI: 85’ Scardina.

NOTE: ammoniti Diakitè, Anastasi. Espulso all’86’ Sottil per proteste. Spettatori circa 3.000.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
vai sicilia L'ultim'ora del calcio siciliano Le ultime 24 ore del calcio in sicilia Le serie minori del calcio in trinacria