Acr Messina
Messina: testa al Siena ma Tosto non si ferma-Punto sul mercato e (doppia) probabile formazione

Messina: testa al Siena ma Tosto non si ferma-Punto sul mercato e (doppia) probabile formazione


I giallorossi debutteranno domenica sera contro i toscani in TimCup, il ds è comunque attivo per completare la rosa di Bertotto.

Domenica sera, con calcio d’inizio alle ore 21, l’Acr Messina targato 2016/2017 inizierà ufficialmente la nuova stagione debuttando nel Primo turno di TimCup sul campo del Siena. Tuttavia, nonostante la concentrazione di Bertotto e dei suoi uomini è rivolta totalmente alla sfida con i bianconeri, non si può dire lo stesso del ds Vittorio Tosto che deve completare la rosa.

L’obiettivo del direttore è di chiudere a breve per un terzino, il primo nome della lista resta quello di D’Ambrosio, gemello del più famoso giocatore dell’Inter, anche se nelle ultime ore è spuntato pure Djibo, esterno scuola Atalanta. Per rinforzare il centrocampo piace tanto Doninelli, ex Modena, raffreddata invece la pista Cerone.  

In difesa il primo obiettivo è Julio Rodriguez, centrale classe ’95, di proprietà dello Sporting Gijon “B”. Non è da escludere qualche approccio per Franco della Salernitana e Marseglia del Taranto.

Per rinforzare l’attacco è praticamente fatta per bomber Regolanti, che arriverà in prestito dal Frosinone e avrebbe già lasciato il ritiro dei ciociare per definire i dettagli della trattativa con i peloritani. Ancora in prova Akrapovic e Brunori Sandri, entrambi hanno impressionato positivamente e soprattutto il primo dovrebbe riuscire ad ottenere il contratto.

Questi finora i movimenti ufficiali:

ACQUISTI: Filistad (d, Taormina), Russo (p, Gallipoli), Dini (p, San Marino), Brunelli (p, Chievo), Ciccone (a, Cremonese), Ricozzi (c, Genoa), Milinkovic (a, Genoa), Ferri (a, Roma), Paramatti (d, Bologna), Pozzebon (a, Lucchese), Baldassin (c, Chievo), Picano (a, Tor di Quinto), Musacci (c, Catania).   

PARTENZE: Russo (d, Akragas), Cocuzza (a, Akragas), Martinelli (d, Foggia), Gustavo (a, svinc.), Salvemini (a, Ternana), Tavares (a, svinc.), Barraco (c, svinc.).

Questa invece la formazione “tipo”, con tra parentesi gli eventuali sostituti.

MESSINA (4-3-3): Brunelli (Dini); D’Ambrosio? (Mileto), Burzigotti (Rodriguez?), Paramatti (Filistad), De Vito (Ionut); Giorgione (Akrapovic?), Musacci (Baldassin), Ricozzi (Bramati); Milinkovic (Ciccone), Pozzebon (Regolanti?), Ferri (Brunori Sandri?). All. Bertotto.

LEGGI ANCHE:

-La situazione dell'AKRAGAS;

-La situazione del CATANIA;

-La situazione del SIRACUSA.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...